Optimus Tesla in arrivo, robot progettati per “essere picchiati”

Elon Musk sa come divertirsi e lo fa con stile! Ora si dirige in una nuova e futuristica direzione: la robotica!

Robot
Ecco l’Optimus Tesla, un ottimo compagno, che può essere abbattuto con un pugno! (Fonte dell’immagine: sito ufficiale Tesla)

Negli ultimi anni il progresso tecnologico ha portato nuove tecnologie hardware e software alla portata di tutti. A volte però l’ingegno e la fantasia possono portare a prodotti quantomeno bizzarri. Elon Musk è un pioniere in vari campi come: la terra formazione e colonizzazione spaziale, auto di nuova generazione, sviluppo di intelligenza artificiale e molto altro.

Elon Musk ha sempre amato sperimentare e parlare del futuro. Per questo motivo è portato a creare e a pensare a nuove tecnologie che possano in qualche modo essere utili all’uomo. C’è una cosa però che Elon Musk teme più di tutte, e si tratta dei robot e dell’intelligenza artificiale. Questo è un argomento che il CEO di Tesla ha sempre preso seriamente. Infatti afferma che se l’intelligenza artificiale riesce ad imparare senza controllo e a prendere coscienza, potrebbe ribellarsi all’uomo creando un incredibile conflitto. Proprio per questo Elon Musk ha voluto progettare un nuovo tipo di Robot, che può essere facilmente picchiato e sconfitto da un uomo medio.

Optimus Tesla: il progetto per creare robot umanoidi facili da abbattere

Robot
Non fatevi ingannare dal fisico, questo robot può essere picchiato facilmente! (Fonte dell’immagine: sito ufficiale Tesla)

Incredibile ma vero, Tesla sta infatti lavorando su un modello di robot umanoide denominato Optimus Tesla. Questo progetto integra l’esperienza fatta dalla Tesla in ambito dell’intelligenza artificiale, oltre che alle competenze hardware e software utilizzate già nelle loro macchine, come ad esempio l’assistenza vocale e il pilota automatico. Questo robot è ideato per essere utilizzato in tutti quegli ambiti lavorativi considerati troppo pericolosi. Inoltre il robot sarà configurato per eseguire i lavori noiosi e ripetitivi, dando al proprietario dell’automa, più libertà e tempo libero.

Ultimamente la Tesla ha voluto fare un evento inerente all’intelligenza artificiale denominato AI Day. In questo evento è stato possibile visionare tecnologie e progetti fuori dal comune, tra cui anche i disegni del rinomato Tesla Bot, oltre ad un modello non funzionante in scala reale. Da quello che si è potuto vedere, il robot è stato concepito per essere simile all’uomo. Il volto è stato sostituito da uno schermo, che potrà essere configurabile e personalizzabile.

Leggi anche -> Nuovo spot del gioco EA vi porta direttamente dall’oculista – VIDEO

Leggi anche -> Gioco Guardiani della Galassia, ottima notizia per i giocatori

A quanto pare però, Elon Musk ha preferito progettare questa macchina secondo un criterio molto particolare. Il robot è stato creato per essere un ottimo alleato dell’uomo nei vari compiti da svolgere ma, per scongiurare un rischio di rivolta, devono essere facili da abbattere e potergli sfuggire. Infatti a livello meccanico, il robot non può essere una minaccia, non potendo competere con l’agilità di un essere umano, e soccombendo ad un eventuale scontro fisico con un uomo medio.