Qualcosa di grosso si muove per Syphon Filter

Per chi si sente ancora orfano di Syphon Filter ci sono ottime notizie che provengono da un luogo abbastanza inaspettato: la Corea. Ci sono infatti forti indizi per un ritorno in grande stile.

Se siete tra quelli che non ricordo neanche più la prima volta che hanno giocato con questa esclusiva PlayStation vi rinfreschiamo la memoria. Il primo storico Syphon Filter è uscito nel 1999 con altri sei titoli sparsi negli anni successivi e l’ultimo, Logan’s Shadow, che ha fatto il suo debutto invece nel 2007. Si tratta quindi di prodotti PlayStation che possiamo considerare dei veri e propri classici legati ad una era diversa della tecnologia Sony.

Qualcosa di grosso si muove per Syphon Filter
Qualcosa di grosso si muove per Syphon Filter (foto: Sony)

E adesso, in occasione del lancio del famoso nuovo programma in abbonamento PS Plus Premium potrebbero arrivare come giochi da poter rigiocare e riscoprire. Non ci sono notizie ufficiali nè conferme da parte di Sony ma, come accennavamo, qualcosa si muove, in particolare in Corea, che ci fa ben sperare.

Syphon Filter, indizi di PS Plus Premium

Da quando Sony ha annunciato di voler rivoluzionare quello che potremmo definire la sua risposta al Xbox Game Pass ovviamente ci si attende di capire quali saranno i giochi disponibili nei diversi livelli di abbonamento. Sappiamo che Sony ha intenzione di uscire con tre livelli di abbonamento: Essential, Extra e Premium. In particolare il livello Essential è quello che attualmente hanno i giocatori che hanno l’abbonamento al PlayStation Plus e comprende alcuni giochi PlayStation 4 e PlayStation 5 da poter scaricare con in più la possibilità di giocare in multiplayer online.

Qualcosa di grosso si muove per Syphon Filter
Qualcosa di grosso si muove per Syphon Filter (foto: Facebook)

Dalla combinazione di quello che adesso è il PlayStation Plus e di quello che adesso chiamiamo ancora PS Now nasce l’abbonamento Extra con la possibilità di scaricare un totale di quasi 400 titoli ma sempre per Playstation 4 e PlayStation 5. E poi c’è l’abbonamento ribattezzato PS Plus Premium che apre le porte agli abbonati a tutto lo storico catalogo di giochi delle tre iterazioni della console precedenti.

E veniamo adesso che cosa c’entra Syphon Filter in tutto questo. Il comitato che in Corea si occupa di dare un Rating ai videogiochi ha appena pubblicato quelli relativi a Syphon Filter, Syphon Filter 2, Syphon Filter: Dark Mirror e Syphon Filter: Logan’s Shadow. Trattandosi di giochi usciti agli albori dell’epoca Sony PlayStation possiamo quindi tranquillamente supporre che questa mossa serva a renderli quindi disponibili poi proprio nel famoso PlayStation Plus Premium. E questa mossa ci dà anche un’idea di che cosa intenda Sony quando parla della possibilità di dare ai giocatori che scelgono l’abbonamento Premium un catalogo di “giochi classici”.