Star Wars Eclipse, ci sono enormi problemi: lancio a rischio

Star Wars Eclipse, il nuovo grande gioco ambientato nell’universo di Guerre Stellari e sviluppato da Quantic Dream potrebbe avere di fronte a sè un percorso molto più accidentato del previsto.

Star Wars Eclipse, ci sono enormi problemi: lancio a rischio
Star Wars Eclipse, ci sono enormi problemi: lancio a rischio (foto: youtube)

A parlarne è Tom Henderson che ha voluto fare su Youtube un riassunto di quello che finora sappiamo proprio dello sviluppo di questo gioco che, per come si trova adesso, non vedremo per almeno qualche altro anno. Le notizie di Eclipse sono in effetti frammentarie. Il primo trailer è uscito a inizio dicembre per i Game Awards e forse è stato un po’ troppo presto.

Che esistesse Eclipse lo avevamo saputo a settembre sempre da Henderson ma da allora a oggi non sembrano esserci stati passi avanti. Quantic Dream ha problemi. Tanti problemi.

Star Wars Eclipse è in una galassia decisamente lontana

Star Wars Eclipse, ci sono enormi problemi: lancio a rischio
Star Wars Eclipse, ci sono enormi problemi: lancio a rischio (foto: youtube)

Il gioco sviluppato insieme a Lucasfilms verrà accolto da uno stuolo di fan in visibilio. Del resto ogni volta che qualcosa si muove nell’universo creato da George Lucas i fan fremono cercando la magia della Trilogia Originaria. Alcuni prodotti sono meritevole, per esempio Jedi Fallen Order, altri meno, come il racer tie in di Episodio Uno, ma i giochi sono sempre giocati da moltissime persone.

E sarà così anche per Eclipse. Che all’inizio doveva essere un GDR a mondo aperto ma potrebbe più facilmente trattarsi della versione di Star Wars di Hogwarts Legacy: un MMORPG che darebbe ai fan quella libertà che da sempre aspettano. E che aspetteranno ancora un bel po’ se le voci raccolte da Henderson dovrebbero, come successo praticamente sempre finora, rivelarsi vere. Dentro Quantic Dream ci sono infatti problemi sorti anche a causa di una serie di accuse di molestie.

Leggi anche -> Videogioco western rinviato, ufficiale la nuova data

Leggi anche -> Bandai Namco registra nuovo marchio, amato gioco ritorna?

La cattiva reputazione sta impedendo al team di trovare i talenti necessari a lavorare sul gioco come si deve. E lavorare come si deve dovrebbe significare anche uscire su last gen ma se il gioco dovrebbe davvero uscire non prima del 2025 almeno questo non sarà un problema. A meno di non concepire PS5 e Xbox series X e S come last gen nella prospettiva di una nuova console. E se il gioco uscisse davvero nel 2025 ci sarebbe il problema di pagare gli stipendi fino a quel momento. Motivo per cui pare che Quantic Dream stia anche cercando qualcuno che acquisisca il team per dargli il supporto necessario.