Starship Troopers Terran Command, ecco il sistema BAM – VIDEO

Con una intervista fatta in realtà al compositore della colonna sonora Kejero abbiamo potuto saperne di più sul famoso sistema BAM di Starship Troopers Terran Command.

Starship Troopers Terran Command, ecco il sistema BAM - VIDEO
Starship Troopers Terran Command, ecco il sistema BAM – VIDEO (foto: Slitherine Games)

Se non lo conoscete si tratta esattamente di quello che pensate: un videogioco ispirato pesantemente al film culto della fine degli anni ’90, che a sua volta si ispira a una serie di romanzi, in cui è possibile diventare comandanti proprio della fanteria dello spazio che cerca di difendere il sistema solare dall’invasione degli insettoni.

Mentre aspettiamo che il gioco diventi disponibile come esclusiva PC l’anno prossimo, questa video intervista ci permette di apprezzare la cura per i dettagli che Slitherine Games e The Aristocrats stanno mettendo in questo gioco. Ed era pure ora che qualcuno omaggiasse in modo serio ST.

Starship Troopers Terran Command, potere della colonna sonora

Il gioco dedicato alla fanteria dello spazio è un RTS ovvero uno strategico in tempo reale calato perfettamente proprio nell’universo dei film e dei romanzi scritti da Robert A. Heinlein. A quanto pare anche la colonna sonora firmata da Kejero si rifà a quella originale per creare un collegamento ideale con l’universo del film ma, e sono parole del compositore stesso, lo scopo del team di sviluppo è anche quello di “Darvi una nuova e cinematografica ma anche autentica esperienza Starship Troopers”. Ed è per questo motivo che parlavamo della colonna sonora ispirata ma a sé stante con addirittura un tema principale orchestrale.

Dopo questa piccola introduzione, Kejero passa poi a parlare di quello che secondo noi è il vero punto di forza di questo RTS: la musica che si adatta durante il videogioco. Esattamente come succede nei film: “si tratta di qualcosa che i videogiochi hanno cercato di fare per anni, il compositore scrive diverse versioni della stessa musica e il gioco sfuma tra queste a seconda delle azioni sullo schermo”, spiega Kejero, che poi lo definisce un sistema che funziona “all’86%“, facendo notare che nei film non accettiamo che la colonna sonora sfumi semplicemente inserendo un altro strumento “perchè accettarlo nei videogiochi?

E qui entra in ballo il suo nuovo sistema BAM, che sta per Better Adaptive Music. Un sistema in cui la colonna sonora è composta tenendo ogni strumento su una traccia e lasciando che siano le azioni a decretare quale linea musicale deve prevalere senza un fade in troppo telefonato.

Leggi anche -> DualSense PS5 colorati disponibili su Amazon, ecco il link

Leggi anche -> Fortnite sta per distruggersi, Capitolo 3 potrebbe essere l’ultimo

In base al feedback dopo la demo, prosegue il compositore, è stato anche aggiunto un allarme perfettamente in tono con la colonna sonora, che parte nel momento in cui la base umana è sotto attacco ma non è inquadrata. Insomma, ci si prospetta un’esperienza davvero cinematografica per un gioco ispirato a un film che è diventato a modo suo un vero e proprio oggetto di culto.