Unity si prepara ad una rivoluzione storica nel gaming

Il logo di Unity è qualcosa che abbiamo visto tutti più e più volte. E la rivoluzione che ora il motore di tante esperienze di gioco si prepara per il futuro è un segnale anche a tutti gli altri Player del settore.

Unity si prepara ad una rivoluzione storica nel gaming
Unity si prepara ad una rivoluzione storica nel gaming (foto: youtube)

Con un articolo sul suo sito ufficiale, la società ha infatti pubblicato, e quindi preso un impegno abbastanza solenne, la volontà di diventare società ad emissioni zero. Manca una road map precisa e delle date ma le idee sembrano decisamente chiare.

Nel comunicato sono state riportate le dichiarazioni anche di Jessica Lindl, vicepresidente e responsabile del Social Impact di Unity, che fanno riferimento proprio a quanto la piattaforma di creazione di contenuti 3D possa in qualche modo aiutare anche le altre aziende a ridurre il proprio impatto ambientale. Per una volta, quindi, la rivoluzione nel gaming di Unity non è riuscire a farci vedere i pori della pelle di un essere umano che non esiste ma dare uno strumento in più, e un alibi in meno, a quelle società che continuano a chiudere gli occhi e a fare orecchie da mercante quando si parla di crisi climatica e del futuro del pianeta.

Unity, la rivoluzione a impatto zero

Unity si prepara ad una rivoluzione storica nel gaming
Unity si prepara ad una rivoluzione storica nel gaming (foto: youtube)

Nel comunicato si fa riferimento all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ha più volte, e anche molto di recente, ricordato che a occhio e croce non ci rimangono neanche 10 anni per cercare di mettere una pezza ai disastri che abbiamo provocato al pianeta a partire dalla prima rivoluzione industriale. Nel comunicato si legge: “Adottando un sistema in 3 fasi, la compagnia lavorerà immediatamente sulla compensazione delle emissioni di anidride carbonica per compensare le emissioni prodotte nel 2020, riprogettare i processi interni per ridurre le emissioni e allinearsi con i gruppi che stanno chiedendo a gran voce qualcosa di meglio al mondo per combattere il cambiamento climatico”, e infatti Unity ha anche firmato l’iniziativa Science Based Targets per tenere sotto controllo l’innalzamento della temperatura globale.

Queste sono invece le parole di Lindl: “La scienza è chiara e il momento è adesso. Sappiamo che questo è solo l’inizio di uno sforzo lungo e continuo per riconoscere e agire riguardo la responsabilità che abbiamo come cittadini globali che condividono il pianeta. Ci rendiamo conto che Unity gioca un ruolo essenziale per un futuro sostenibile, non soltanto attraverso il nostro impegno ma con la nostra unica abilità di sostenere i nostri clienti che utilizzano le tecnologie di Unity per aiutarli a decarbonizzare i loro business”.

Leggi anche -> Elden Ring non vi dirà mai dove andare e non sarà difficilissimo

Leggi anche -> Sviluppatori di esclusiva Xbox in Scozia per urlare: il motivo – VIDEO

L’impegno della società a ridurre le proprie emissioni, quindi, non soltanto può fungere da esempio ad altre società ma anche nella pratica aiutare gli sviluppatori di videogiochi a ridurre le proprie emissioni.