Alcuni utenti sono stati bannati da tutti i CoD, ecco perché

Nel tentativo, positivo, di combattere i maledetti cheater di CoD Vanguard ma non solo, Activision ha preso una decisione che finalmente potrebbe funzionare.

Alcuni utenti sono stati bannati da tutti i CoD, ecco perché
Alcuni utenti sono stati bannati da tutti i CoD, ecco perché (foto: Activision)

Il ban a vita e da tutti i giochi passati, presenti e futuri della serie CoD per chi verrà beccato a utilizzare ripetutamente sistemi non autorizzati per modificare il gioco a proprio vantaggio. Una sorta di damnatio memoriae che dovrebbe scoraggiare dal tentare questa strada.

L’annuncio è stato fatto sul sito ufficiale descrivendo l’iniziativa battezzata Ricochet in un post in cui è stato anche ribadito che lo scorso 5 novembre è entrato in funzione il nuovo sistema di sicurezza anti-cheat.

Che si debba ancora parlare di cheater ci pare assurdo, come ci pare assurdo che ci siano persone che pagano per acquistare software in grado di dare uno svantaggio sleale in un mondo fittizio. Ma così è.

CoD Warzone, Ricochet e i ban pernenni

Alcuni utenti sono stati bannati da tutti i CoD, ecco perché
Alcuni utenti sono stati bannati da tutti i CoD, ecco perché (foto: Activision)

Nell’update si legge chiaro e tondo: “Tutti i nostri sforzi anti-cheat sono concentrati nel combattere il gioco disonesto e nel proteggere l’esperienza dei giocatori”. E Ricochet è il primo passo nella lotta ai cheater, si legge ancora “il primo passo nella nostra iniziativa anti-cheat e stiamo lavorando sodo per rendere le cose quanto più frustranti possibili per chi bara“.

E oltre al sistema Ricochet, arriva l’annuncio della volontà di trasformare in Permanente con la P maiuscola il ban di chi venisse sorpreso a utilizzare ripetutamente sistemi per barare: “violazioni estreme o ripetute alla policy sulla sicurezza, come il cheating in-game, risulterà in una sospensione permanente di tutti gli account. In più, qualunque tentativo di nascondere, mascherare o offuscare l’identità o l’identità dei dispositiv hardware risulterà anch’esso in una sospensione permanente“.

Leggi anche -> Elden Ring meglio su PS5 o Xbox Series X? Risultato netto – VIDEO

Leggi anche -> Questa limitatissima Xbox Series X costa 7000€, tutta “colpa” degli italiani

Forse è proprio la frustrazione la leva su cui spingere perchè la piaga dei cheater si riduca. Ci sarà sempre qualcuno che proverà a vincere barando (poi qualcuno ci spiegherà che gusto si prova a fregare il prossimo) ma se il sistema Ricochet e i ban di Activision funzionassero, forse almeno su CoD Vanguard si potrebbe giocare in tranquillità. Anche perchè sono moltissimi i giocatori che hanno abbandonato i giochi Activision a causa della situazione insopportabile con i cheater.