Videogioco di Wonder Woman spingerà il Nemesis System al massimo

Finalmente anche Wonder Woman sta per avere un proprio videogioco ma a quanto pare spingerà al massimo tutte le caratteristiche e le possibilità del Nemesis System! Ecco di cosa stiamo parlando.

Negli ultimi anni i supereroi hanno dominato le classifiche del cinema riuscendo a superare varie crisi di ascolti durante gli anni. La Marvel e la DC si sono infatti rialzate alla grande negli anni 2000 riuscendo a fare quello che molti degli amanti dei fumetti credevano impossibile. Purtroppo però i videogiochi dei supereroi non sembrano aver avuto un grande successo per la Marvel a parte per quanto riguarda Spider Man a differenza della DC che è riuscita a sfruttare appieno il potenziale dei titoli ispirati a Batman.

wonder woman
Sta per arrivare il videogioco della supereroina più amata! (Fonte: Warner Bros. Games su YouTube)

C’è però una supereroina che merita di avere un proprio videogioco in attesa di vedere cosa ha in servo per noi Gotham Knight, stiamo parlando di Wonder Woman!

Wonder Woman: il videogioco avrà il Nemesis System

Annunciato ai The Game Awards del 2021, il titolo ispirato all’amazzone più famosa del mondo non ha fatto molto parlare di sé per via delle poche informazioni che abbiamo sul titolo a differenza del chiacchierato Gotham Knight.

wonder woman
Ecco il volto della Wonder Woman nel gioco! (Fonte: Warner Bros. Games su YouTube)

Sviluppato da Monolith Production, il videogioco di Wonder Woman dovrebbe essere un titolo action open world che baserà il suo fulcro sulla storia e dialogo procedurale.

La Monolith è inoltre responsabile dello sviluppo di La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra, in cui sono riusciti a creare il Nemesis System, un particolare meccanismo per cui i nemici e gli alleati progredivano nella loro storyline e che cambiavano incontro dopo incontro vivendo le conseguenze dei combattimenti precedenti.

Il Nemesis System è un esempio perfetto di cambiamento procedurale, proprio come quello che vogliono in Wonder Woman, solo che nel titolo DC influenzerà anche la storia e i dialoghi con gli altri personaggi!

Inoltre Tony Elias, il direttore narrativo del gioco di Wonder Woman, ha pubblicato un Tweet in cui si evince che lo studio stia ricercando uno scrittore senior che possa aiutare nell’avanzamento dei lavori e specifica che la risorsa imparerà moltissimo sulla scrittura procedurale, più di quanto possa immaginare. Se però non avete voglia di aspettare di conoscere la data d’uscita del titolo, sapevate che Batman è arrivato su Elden Ring a menare i boss come il migliore dei fabbri?