Nemici fingono la resa in Wukong, il nuovo Sekiro in Unreal 5 – VIDEO

Black Mith Wukong continua a far parlare di sé ma sempre per buoni motivi! Infatti il SoulsLike simile a Sekiro e basato sul mito di Sun Wukong si mostra con sempre più forza, al punto che i nemici devono adattarsi con nuovi stratagemmi.

Anche se pensavamo che i videogiochi, le opere, gli anime e le serie ispirate a Sun Wukong avessero ormai stufato, in realtà c’è ancora molto che si può tirare fuori da Il Viaggio in Occidente, una delle opere letterarie più conosciute al mondo. Dragon Ball e Saiyuki sono solo due delle migliaia di opere ispirate alla leggenda di Sun Wukong, per non parlare dell’infinità di personaggi che attingono pienamente alla scimmia dalle tante, troppe trasformazioni.

Black mith wukong
Sun Wukong sembra non aver perso la voglia di lottare! (Fonte: GameV su YouTube)

Black Mith Wukong però non è solo un altro videogioco ispirato ad Il Viaggio in Occidente, ma IL gioco ispirato all’opera letteraria, riuscendo ad affascinare tutti con la grafica in Unreal Engine 5 e alle meccaniche di gameplay SoulsLike.

Black Mith Wukong: i nemici fanno qualcosa di inaspettato!

Black Mith Wukong è un videogioco action rpg in terza persona soulslike sviluppato da Game Science con Unreal Engine 5 per Pc, Xbox Series X/S e PS5 e con una data d’uscita ancora sconosciuta, ma presumibilmente in programma per il 2023/2024 ma potrebbe essere ostacolata dalla nuova legge contro i videogiochi.

black mith wukong
Distruggi i tuoi nemici su Black Mith Wukong! (Fonte: heishenhua)

Il titolo ha un non so che di affascinante, misterioso ed oscuro allo stesso tempo, riuscendo ad incuriosire moltissimi giocatori che non vedono l’ora di approcciarsi al mondo della storia cinese narrata da Black Mith Wukong.

Come visto nei vari trailer il combattimento sarà una delle componenti principali del gioco, in cui si potranno affrontare decine di nemici ed enormi boss grazie alle abilità del Re Scimmia, riuscendo a sbloccare ed utilizzare un gran numero di trasformazioni.

Però queste trasformazioni non sembrano legate solo al combattimento visto che possono essere un ottimo metodo per giocare stealth trasformandosi in insetti volanti, uccelli e chissà altro ancora!

Una cosa che nessuno si aspettava è una speciale meccanica che permette ai nemici di fingere la propria resa per attaccare a tradimento! Com’è possibile vedere nel video, il mid boss nella neve prima ad un certo punto del combattimento cerca di farsi perdonare per poi scagliare un letale fendente.

Ora c’è da chiedersi: ci saranno anche altri nemici in grado di sviluppare tattiche del genere? Purtroppo non possiamo ancora rispondere a questa domanda, ma lo faremo appena metteremo le mani su Black Mith Wukong!