Windows 12 potrebbe essere stato rivelato per sbaglio da Microsoft: la svista è clamorosa

Decisamente curioso quanto accaduto in occasione dell’ultimo evento di Microsoft, quello del 12 ottobre 2022, e notato da diversi addetti ai lavori.

Windows 12, 15/10/2022 - Videogiochi.com
Windows 12, 15/10/2022 – Videogiochi.com

Sembra infatti che il colosso di Redmond sia incappato in uno scivolone clamoroso, rivelando un prodotto non ancora in uscita. Nel dettaglio, come fa notare Windowscentral, il gigante della big tech avrebbe svelato niente di meno che Windows 12, il suo prossimo sistema operativo che andrà a sostituire Windows 11. Si tratta di un qualcosa di clamoroso tenendo conto che l’ultimo OS di Windows è uscito da un paio d’anni, di conseguenza il 12 dovrebbe vedere la luce solo fra un bel po’ di tempo: possibile che sia stato già di fatto prodotto? Eppure, stando a quanto riferito da Zac Bowden di Windows Central, nel corso del keynote di Microsoft di cui sopra sarebbe stata mostrata quella che appare a tutti gli effetti una versione aggiornata dell’interfaccia di Windows, con una barra delle applicazioni mobile posizionata sulla parte inferiore dell’UI, mentre le icone di sistema erano in alto a destra, quindi una casella per la ricerca al centro in alto, e infine l’orario, posizionato a sinistra. L’immagine era di bassa risoluzione, ma Bowden ha cercato di ricrearla al meglio, “svelando” di fatto quello che dovrebbe essere Windows 12.

Windows 12, 15/10/2022 - Videogiochi.com
Windows 12, 15/10/2022 – Videogiochi.com

WINDOWS 12 SVELATO PER SBAGLIO? ECCO COSA E’ EMERSO

Nulla di certo è emerso da tale vicenda ma si sa che la multinazionale di Redmond è al lavoro sul suo nuovo sistema operativo da tempo, ed il progetto sarebbe noto all’interno della stessa azienda di Microsoft con il nome di Next Valley. Non è però ben chiaro se l’interfaccia grafica sia quella mostrata lo scorso 12 ottobre o meno: “Bowden – aggiunge a riguardo Everyeye.it – dopo aver parlato con alcune fonti sostiene che quella mostrata qualche ora fa è rappresentativa degli obiettivi di progettazione che Microsoft spera di raggiungere con la prossima release”. Secondo gli addetti ai lavori il nuovo Windows dovrebbe vedere la luce solo fra un paio d’anni, precisamente nel 2024.