La NASA come Missile Command, il piano per proteggere la Terra

Sembra che alla Nasa, a qualcuno piace davvero giocare a Missile Command! Ecco il piano per proteggere la Terra che sembra uscito da un videogame.

Quante volte avete sentito parlare di una notizia che sembra uscita da un film di fantascienza o da un videogioco? Anche se molti non lo sanno, in realtà moltissime tecnologie e vicende già viste in serie tv, videogiochi e film sono poi diventate realtà.

NASA
Il logo dell’agenzia spaziale più conosciuta del pianeta. (Fonte: nasa.gov)

Un esempio lampante di questo tipo di previsioni, possono essere molti degli elementi che si trovano nella saga di Star Trek. Porte che si aprono tramite impronta, comandi vocali, intelligenza artificiale sono solo alcuni delle tecnologie che prima si potevano solo immaginare, ma che ad oggi sono divenute realtà.

Questa volta la situazione è un po’ diversa perché qualche operatore e scienziato della NASA, sembra aver passato troppo tempo a giocare a Missile Command, al punto da creare un incredibile piano per salvare il pianeta! Chissà se lo stesso potrà essere fatto su Star Citizen, che intanto, ha lanciato un DLC che costa come un appartamento.

NASA e Missile Command: un piano inaspettato!

Mentre sulla terra un campione mondiale annuncia di aver comprato mille PS5, la Nasa ha gli occhi puntati verso le stelle. La NASA, sigla che sta per: National Aeronautics and Space Administration, è l’agenzia governativa che si occupa dei programmi spaziali per conto degli Stati Uniti d’America. Questa incredibile organizzazione ci ha dato modo di conoscere lo spazio come mai prima d’ora. Spedendo satelliti in orbita, facendo studi e dandoci il modo di conoscere lo spazio profondo.

Leggi anche -> Il Metaverso incuriosisce, a Natale picco nelle vendite di virsori VR

NASA
La foto di alcuni prodi astronauti della NASA. (Fonte: Wikipedia)

Adesso però sembra che la NASA, più che osservare i corpi celesti, abbia deciso di lanciargli contro un bel missile in pieno stile Missile Command. L’agenzia governativa statunitense infatti, ha deciso di attuare un piano per salvare il pianeta Terra da future catastrofi derivanti dagli asteroidi.

Il piano della NASA prende il nome di: Double Asteroid Redirection Test, e come fa intendere il titolo, dovrebbe essere in grado di deviare gli asteroidi possibilmente pericolosi per la vita sulla terra. Come prima parte del test, la NASA colpirà con un missile gli asteroidi binari Dimorphous e Didymo’s, per cercare di cambiare la loro rotta. Il tutto sarà documentato dal satellite italiano: Licia Cube di Argotec-Asi, che potrà fotografare l’evento per raccogliere i dati e i risultati dell’esperimento.

Leggi anche -> In attesa delle patch, ecco Mr Bean in Cyberpunk 2077 – VIDEO

Anche se questi due asteroidi non comportano nessun rischio per gli esseri umani, questo test sarà fondamentale per capire se in futuro, potremo salvare la terra da una possibile catastrofe. Insomma, un vero piano in stile Missile Command, sperando che la NASA arrivi al punteggio massimo senza mai arrivare ad un Game Over.