Elden Ring, 5 consigli per iniziare a giocarlo bene

Elden Ring è oramai pronto per entrare nelle vostre case, ecco quindi per voi 5 consigli per iniziare a giocare con il piede giusto  

Dopo sole 24 ore dall’arrivo del titolo tanto atteso, Elden Ring, molti sono i consigli elargiti che si possono trovare a destra e sinistra. Questi sono indirizzati perlopiù ai giocatori che vogliono immedesimarsi nel personaggio Senzaluce ed avere così l’opportunità di analizzare ogni angolo dell’Interregno dell’ultima opera di FromSoftware.

elden ring consigli
elden ring 5 consigli per iniziare (fonte bandainamcoent)

Ma oggi vi vogliamo parlare di determinati consigli adatti a coloro che provano il gioco per la prima volta. Basterà seguire pochi e semplici accorgimenti per avere molte più probabilità di avanzare nel gioco di Elden Ring senza ritrovarsi sempre sconfitti. Di recente un piccolo difetto trovato in un’immagine del gioco ha scatenato alcune polemiche sul web, ma questo non ha per fortuna fermato l’avanzata del titolo sul mercato.

5 consigli d’oro per affrontate Elden Ring con il piede giusto

Inoltre, per tutti gli amanti e i nostalgici di PS2, c’è una piccola sorpresa in una zona di ER. Ma iniziamo subito con il primo consiglio, anche se sembra il più scontato, sarà molto utili. Finalmente si possono eseguire combattimenti ed esplorare il mondo circostante direttamente sul dorso del proprio cavallo. E così, galoppando su Torrente, tutti coloro che impersonano il Senzaluce hanno la possibilità di giocare e, allo stesso tempo, eliminare nemici riuscendo a spostarsi molto più velocemente che a piedi. Coprendo così grandi distanze in men che non si dica. Anche l’esplorazione gioca un ruolo fondamentale. Prima di iniziare a fare qualsiasi cosa, la strada consigliata è quella di dirigervi a Site of Grace a nord-ovest dell’area iniziale. Qui, troverete un personaggio chiave molto importante, di nome Melina. Questa vi inizia alla raccolta delle Rune, così da salire di livello sin da subito.

Leggi anche -> Creare il logo di Street Fighter 6 costa pochissimo su Adobe

elden ring consigli
elden ring 5 consigli per iniziare (fonte playstation)

Un terreno ostico, per iniziare il gioco, è il tipo di attacchi. I più interessanti e decisamente potenti sono gli attacchi caricati. Nell’ultima opera di FromSoftware non solo si possono caricare gli attacchi con le armi, ma anche gli incantesimi. Scoprirete molti benefici in questo senso, soprattutto perché, oltre al danno aumentato, rilasciano anche effetti aggiuntivi. Mai vista una Stakes of Marika? Bene, sono statue disseminate per la mappa e che vi permettono di avere un checkpoint. Usatele, anche perché si trovano nei pressi di nemici molto forti. Non vorreste ritrovarvi poi a dover iniziare di nuovo il viaggio appena fatto solo per essere stati sconfitti.

Leggi anche -> Bethesda annuncia una chiusura dopo tanti anni, è ufficiale

Infine concludiamo con quello che, sicuramente è l’anima del gioco, la raccolta del materiale ed il crafting. Craftare, craftare e craftare questo deve essere ripetuto per tutto il gioco. Cercate il Mercante Kale, dirigetevi verso la Chiesa di Elleh a nord del Site of Grace a Limgrave. Qui, una volta acquistato un kit di crafting per 50 Rune, acquistate anche libri di cucina. Vi daranno la possibilità di poter craftare molti oggetti. I libri si trovano anche in altre zone della mappa.