Riot Games lavora a qualcosa di grosso, saccheggiata Xbox

Il team di Riot Games si è appena arricchito delle competenze straordinarie di un nuovo membro per la sua divisione Ricerca e Sviluppo. Allo stesso tempo però la grande famiglia Xbox ha perso invece uno dei suoi pezzi più di valore.

Riot Games lavora a qualcosa di grosso, saccheggiata Xbox
Riot Games lavora a qualcosa di grosso, saccheggiata Xbox (foto: Riot Games)

A cambiare casacca se volessimo usare un termine nostrano è Aaron Linde, che dobbiamo ormai chiamare ex lead narrative designer di 343 Industries. A giudicare dal tono utilizzato nei tweet con cui il creativo ha annunciato al mondo di aver cambiato lavoro, alla base di questa mossa non ci sarebbe nessun attrito o crisi all’interno del team di Halo Infinite quindi i fan del prodotto Xbox possono da subito tirare un sospiro di sollievo.

Ovviamente la perdita del lead narrative designer andrà rimpiazzata con qualcun altro soprattutto perché il curriculum di Linde è di assoluto rilievo con ruoli ricoperti per Gears of War, Guild Wars e Destiny 2, tra gli altri.

Riot Games scippa un monumento a Xbox

L’esperienza di Aaron Linde come autore è di assoluto rilievo. Il suo contributo all’ultimo capitolo della serie che è forse la più iconica in assoluto per Xbox ha sicuramente elevato la storia di Halo Infinite creando il giusto substrato per un’esperienza che potremmo definire mista rispetto a quello cui i giocatori che prendono i panni di Master Chief sono abituati. Dentro Riot Games il suo ruolo non sarà a quanto pare quello di autore ma contribuirà allo sviluppo di nuove idee per i giochi del team.

In tempi recenti, grazie anche proprio al lavoro della sua sezione Ricerca e Sviluppo, Riot ha prodotto due giochi nuovi, The Ruined King e Hextech Mayhem, e altri due sono stati già annunciati. Quello che consola un po’ e fa tirare un sospiro di sollievo a tutti è il fatto che il cambio di studio e l’abbandono di 343 Industries non sia avvenuto, almeno a giudicare dal tono scanzonato e altamente cinematografico dell’annuncio fatto via Twitter, a causa di problemi o attriti interni come invece ci siamo purtroppo abituati a vedere dentro altri importanti studi.

Leggi anche -> Ecco Broken Veil, il Little Nightmare russo che terrorizza tutti – VIDEO

Leggi anche -> Evento Playstation in arrivo, online spunta una data vicina

Non c’è aria di crisi dentro 343 Industries mentre Riot Games cresce e si prepara ad aprire un nuovo ufficio a Seattle, altro aspetto che ha reso Linde estremamente contento dato che non dovrà cambiare casa.